Scuola in chiaro

Miur

Criteri di precedenza

Criteri di precedenza stabiliti dal Consiglio di istituto
per le iscrizioni all'anno scolastico 2018/2019



		  		e confermati con la delibera del C. D. del 20/11/2017.
Entro il 06/02/18 va compilata la domanda on-line, dal 07/02/18 sarà accettata da questo Istituto e inviata comunicazione alla famiglia con e-mail.
Entro il 7 luglio 2018 devono essere consegnati all'Ufficio Alunni:
a)	Fototessera
b)	Fotocopia della tessera sanitaria
c)	Attestato/certificato superamento esame di stato conclusivo del primo ciclo di istruzione a.s. 2017/2018
d)	Attestazione versamento Euro 100,00 mediante:
-	Bonifico bancario a favore dellITIS "A. VOLTA": IBAN IT 83 K 05584 10400 0000 0000 3788 filiale BPM
-	Versamento in contanti presso filiale BPM
-	c/c postale n. 16973158 intestato a ITI A. VOLTA - SERVIZIO CASSA
-       direttamente c/o Ufficio Alunni tramite POS (BANCOMAT)
Il contributo è comprensivo di Euro 12,00 (per assicurazione RC - infortuni e libretto assenze) ed Euro 88,00 quale contributo volontario NECESSARIO per "l'ampliamento dell'offerta formativa a.s. 2018/19 finalizzato all'implementazione di strumentazioni di laboratorio. Le attività e le dotazioni tecnologiche realizzate saranno rendicontate con cadenza annuale in sede di Consiglio di Istituto.
Al fine di fruire della detrazione fiscale dell'importo versato è sufficiente inserire la dicitura "contributo per ampliamento offerta formativa a.s. 2018/19 nella descrizione/causale del versamento.
I versamenti aggiuntivi del contributo volontario saranno utilizzati per ottimizzare la qualità complessiva del servizio scolastico.
In caso di eccedenza di domande il Consiglio di Istituto ha adottato i seguenti criteri:
-	valutazione espressa dalla scuola secondaria di primo grado
-	provenienza territoriale
-	presenza nel corso di fratelli o sorelle
-	per alunni ripetenti è consentito cambiare corso per ottenere maggiore omogeneità
La famiglia è invitata a indicare almeno una seconda scelta di specializzazione di cui si potrà tenere conto in caso di eccedenza di domande di iscrizione o indisponibilità di posti.