Scuola in chiaro

Miur

Criteri di precedenza

Criteri di precedenza stabiliti dal Consiglio di istituto
per le iscrizioni all'anno scolastico



		  		Il Consiglio d'Istituto, considerata la normativa vigente, la capienza media delle aule nel rispetto delle norme di sicurezza, la necessità di garantire un insegnamento il più possibile personalizzato alla luce della tipologia estremamente eterogenea dell'utenza, il diritto all'inclusione degli studenti disabili e degli stranieri neo-arrivati;
fatte salve diverse indicazioni da parte dell'UST, delibera i seguenti criteri di massima per l'accoglimento delle domande d'iscrizione alla classe prima:
- non più di 14 classi prime con un numero massimo di:
a) 28 alunni senza disabili
b) 25 alunni con 1 disabile
c) 20 alunni 2 disabili
per l'accoglimento delle richieste, in caso di esubero, si farà riferimento alle seguenti priorità (in ordine di precedenza):
alunni residenti a Bergamo
alunni residenti in comuni nelle cui vicinanze non sia attivo l'indirizzo scolastico prescelto