Scuola in chiaro

Logo Ministero

Criteri di precedenza

Criteri di precedenza stabiliti dal Consiglio di istituto
per le iscrizioni all'anno scolastico



		  		Tabella attribuzione punteggi

Alunno diversamente abile, certificato, residente nel Comune: l'iscrizione è accolta d'ufficio, cercando di conciliare il tempo scuola richiesto con il numero di alunni diversamente abili inseriti nella classe.

Alunno residente nel Comune	20 punti
Alunno diversamente abile, certificato, NON residente nel Comune.	10 punti
Alunno con fratelli che frequentano l'Istituto	3 punti
Alunno con genitori entrambi lavoratori per un minimo di 20 ore settimanali	5 punti
Alunno orfano di madre e/o di padre	5 punti
Alunno in situazione di particolare disagio sociale certificato dai servizi sociali o dalla Asl	10 punti
Alunno con particolare disagio  economico (genitori entrambe disoccupati) certificato dai centri per l'impiego	5 punti
Alunno con familiari conviventi disabili certificati	5 punti
Alunno che vive con un solo genitore/tutore - famiglia monoparentale	10 punti
Alunno con genitore che lavora nell'Istituto	2 punti
Per ogni figlio, oltre il terzo, indicare il numero dei figli	1 punti