Scuola in chiaro

Logo Ministero

Criteri di precedenza

Criteri di precedenza stabiliti dal Consiglio di istituto
per le iscrizioni all'anno scolastico



		  		Premesso che il trasporto è garantito per la scuola di pertinenza:
1) Minori residenti/iscritti all'anagrafe temporanea del Comune, in base al bacino d'utenza;
2) Minori con fratelli già frequentanti e che continueranno a frequentare la medesima scuola per l'anno a cui si riferisce l'iscrizione; 
3) Minori in situazioni familiari/personali disagiate (documentate dall' U.L.S.S o dal Comune o da altro Ente o Istituzione);
4) Minori affidati dopo la scuola a persone residenti nel bacino di utenza del plesso, con priorità per i minori residenti/iscritti all'anagrafe temporanea dei Comuni di pertinenza dell'Istituto;
5) Presenza di un solo genitore (genitore mancante, separato o divorziato), con priorità per i minori residenti/iscritti all'anagrafe temporanea dei Comuni di pertinenza dell'Istituto;
6) Minori residenti in altri Comuni, con entrambi i genitori che lavorano nel Comune sede della scuola, in base al bacino di utenza del plesso;
7) Minori residenti in altri Comuni: sorteggio.